Visti per emigrare e lavorare in Australia

Visti per emigrare e lavorare in Australia

Emigrare in Australia significa ottenere un visto che permetta di restare sul territorio Australiano a lungo termine o a tempo indeterminato, un visto che ti consenta di costruire stabilmente il tuo futuro in Australia.

Ci sono diversi visti che ti consentono di vivere stabilmente in Australia, e in questo articolo cerchiamo di dare una semplice panoramica dei visti più comuni.

Alcuni di questi visti sono per progetti a medio o lungo termine come un visto business visa per aprire o rilevare attività imprenditoriali in australia, o lo skilled visa 189/190 che sono dei visti basati sulle capacità professionali necessarie al territorio australiano. Oppure ce ne sono alcuni per pianificazioni a breve termine come lo sponsor visa 457.

Sponsor Visa subclass 457:

Il nome corretto è Temporary Work (Skilled) visa subclass 457 comunemente, ma erroneamente chiamato, Sponsor Visa.

Questo visto consente a professionisti con particolari qualifiche di lavorare presso una azienda Australiana.

L'azienda deve fare da "sponsor" al lavoratore straniero, garantendo non solo la posizione lavorativa, ma anche dimostrando che non è stato possibile colmare la lacuna professionale con l'offerta del mercato lavorativo locale, trovandosi quindi costretta a cercare professionisti non residenti australiani.

In pratica, dopo i dovuti accertamenti di integrità aziendale e economica, ma soprattutto dopo aver dimostrato un piano di sviluppo e la mancanza di personale specializzato, l'azienda chiede all'immigrazione australiana di rilasciare un visto, che permetterà al “soggetto sponsorizzato” nominato, di soggiornare e di lavorare full time in Australia, per tutta la durata del suo visto, ma solo ed esclusivamente per l'azienda richiedente.

Generalmente si stipula un contratto di lavoro di 4 anni alla fine del quale si può avanzare la richiesta per il visto della residenza permanente.
In alcuni casi però la richiesta può essere effettuata già entro i 12/24 mesi dall'approvazione del visto 457.

Questo visto richiede anche una conoscenza della lingua inglese certificata con un voto minimo che può variare in base alla tipologia di lavoro e dalla posizione occupata. La base di partenza è una valutazione IELTS 5.5 in tutte le prove.

Business Visa in Australia:

E' una serie di visti destinati a coloro che vengono in Australia con l'obiettivo di aprire, rilevare o entrare in società in una azienda in australia, o comunque per investire nel territorio Australiano.

Per questi visti bisogna presentare una "espressione di interesse", se questa viene accettata sarà il governo o lo stato a richiedere di procedere con la domanda di visto.

Tra i visti da imprenditore/investitore quello con i requisiti meno esigenti è quello denominato Subclass 188.

Questo visto include 4 "classificazioni" diverse chiamate "Stream".

Il primo stream richiede di dimostrare di essere degli imprenditori di successo fornendo prove di un attuale o passato turnover aziendale di almeno AU$500.000.

Avere un patrimonio totale aziendale o personale per un totale di AU$800.000 che deve essere trasferito in Australia entro 2 anni dall'approvazione del visto.

L'età del richiedente del visto non deve superare i 55 anni, anche se ci sono alcuni casi dove lo stato o la zona che invita a fare la richiesta di visto potrebbe non tener conto di questo limite.

Infine c'è una tabella che contiene determinate voci ad esempio diversi scaglioni per l'età, per il livello di conoscenza della lingua inglese, per il tipo di qualifica professionale, per il numero di anni nel business o negli investimenti, per il Business turnover, per l'importo dell'investimento che si porta in Australia ecc... e ad ognuna di queste voci viene attribuito un punteggio in base agli scaglioni raggiunti, e il punteggio minimo da raggiungere è 65 punti.

Gli altri stream sono principalmente per gli investitori che vogliono investire in Australia dai $1.5 Milioni fino ai $15 Milioni.
In ogni caso questo visto è temporaneo che verso la sua scadenza soddisfa alcuni requisiti per la richiesta di un visto permanente.

Skilled Visa 189/190:

Questo visto è fatto per persone particolarmente qualificate, in possesso o di un titolo di studio o di una professione tra le più richieste in Australia. Ogni anno il governo australiano stila o modifica una lista di professioni necessarie allo sviluppo del continente australiano. Elenca, in parole semplici, le carenze del suo mercato lavorativo.

Lo Skilled Visa 189 o 190 è un programma che consente a non australiani di portare la loro professionalità nel paese e soddisfare la lacuna professionale offrendo in cambio un visto di residenza permanente Australia.

Sono due visti a punti. Il concetto dei punti è molto simile a quello spiegato prima nel visto per aprire aziende in Australia.

Sostanzialmente funziona così:

Il candidato invia una espressione di interesse che significa che vuole essere valutato dal governo australiano per l'ottenimento di un visto permanente grazie alla sua specializzazione e professionalità. Nota bene che è una richiesta di considerazione, non una domanda di visto, in pratica si entra in una lista suddivisa per professioni.

Se uno stato, o il governo stesso, reputa che il tuo profilo colma delle lacune professionali ti verrà fatta una comunicazione ufficiale di procedere con la richiesta di visto.

Alcuni dei requisiti fondamentali per inoltrare la richiesta di visto sono:

  • Ricoprire una figura professionale elencata nella lista delle professioni richieste in Australia (SOL), e ottenere il riconoscimento della professione da un organo specifico australiano.
  • Non aver compiuto i 50 anni.
  • Aver raggiunto il punteggio minimo richiesto specificato nella lettera di invito a richiedere il visto.
  • Avere un livello di conoscenza della lingua inglese minimo pari a 6 in ogni prova della certificazione IELTS o equivalente. 

Se la richiesta di visto termina con un risultato positivo il candidato ottiene direttamente la residenza permanente.

Prima di richiedere uno di questi visti per emigrare in Australia...

Questo articolo spiega i visti volutamente in maniera sommaria e semplificata, per poter permettere a tutti di comprendere alcuni processi o concetti legati all'immigrazione e ai visti. Queste informazioni potrebbero non essere aggiornate per questo fai sempre riferimento al sito ufficiale dell'immigrazione australiana o effettua una consulenza con un migration agent.

Il processo di richiesta di questi visti non è semplicissimo e bisognerà affrontare dei costi per richiederli, pertanto sconsigliamo di iniziare e seguire la pratica senza essere supportati da un agente di immigrazione registrato. Puoi richiedere una pre-valutazione del tuo profilo, richiedendo una consulenza con uno dei nostri Migration Agents convenzionati

Australianboard insieme ai suoi agenti di immigrazione può aiutarti a pianificare un percorso per soddisfare i requisiti per facilitare la richiesta di una residenza permanente.

Contatta Australianboard

Raccomanda questa pagina ai tuoi amici!

User Access